Mercatino dell’usato: istruzioni per l’uso

La crisi economica degli ultimi anni ha messo in crisi la cultura consumistica dell’usa e getta che ha condizionato il modo di fare acquisti dell’ultimo ventennio, per questo oggi sempre più persone, di ogni ceto sociale, fanno acquisti nei mercatini dell’usato. Grazie all’ondata ecologica del “reduce,re-use, recycle” sempre più persone si orientano verso acquisti più responsabili e che consentano anche un po’ di risparmio economico.

D’altronde anche  i negozi dell’usato hanno capito che devono proporre oggetti in ottimo stato, abbigliamento lavato, stirato e molto spesso firmato, elettrodomestici perfettamente funzionanti, lampade e arredi di design o vintage. Il flusso di privati che portano a vendere le cose che non utilizzano è in forte aumento per questo i negozi dell’usato scelgono il meglio e possono quindi soddisfare i clienti più esigenti.

Mercatino dell’usato: 5 suggerimenti per i tuoi affari

Ecco quindi 5 consigli utili per acquistare al mercatino dell’usato, facendo ottimi affari:

  1. Se vuoi acquistare e fare affari devi visitare tutti i mercatini dell’usato della tua zona (in Campania uno dei più conosciuti mercatini dell’usato online è Portobello Shop), solo così potrai controllare i prezzi che vengono applicati alle diverse tipologie di oggetti e farti già un’idea del potenziale risparmio ottenibile, rispetto allo stesso articolo nuovo.
  2. Controlla sempre l’etichetta per sapere se hai diritto ad uno sconto che va dal 10% al 50%. Tale sconto viene applicato all’articolo che rimane invenduto per 60 giorni.
  3. Ma se l’oggetto ti piace non aspettare lo sconto! In un mercatino dell’usato gli articoli sono generalmente pezzi unici e se aspetti lo sconto, potresti perdere l’articolo.
  4. Prova sempre gli articoli elettrici prima di acquistarli e controllane il corretto funzionamento. Un mercatino dell’usato vende oggetti per conto di un cliente privato e, di solito, non esiste una garanzia di funzionamento degli articoli elettrici.
  5. Capita spesso che una volta fatto l’acquisto ci si penta, questo vale sia per l’abbigliamento che per un mobile o elettrodomestico. E’ buona norma quindi informarsi se c’è la possibilità di restituire l’articolo e sulle modalità di reso.

Detto questo buono shopping a tutti!!!

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *