Regionali Campania: testa a testa fra De Luca e Caldoro

Il Mattino ha pubblicato il sondaggio sulle intenzioni di voto alle elezioni regionali in Campania di IPR Marketing. I risultati che sono emersi sono di una perfetta parità fra il candidato del centrosinistra Vincenzo De Luca, al centro delle polemiche in questi giorni a causa delle discusse candidature nelle liste in suo sostegno, e il presidente uscente Stefano Caldoro, ricandidato dal centrodestra.  I due principali candidati alla carica di governatore sono sostanzialmente fermi al 37% secondo il sondaggio IPR.

Terza nella corsa alla conquista della poltrona della Regione Campania, e vera sorpresa del sondaggio IPR, è la candidata del Movimento5Stelle Valeria Ciarambino, che ottiene il 22% delle preferenze salendo di ben 8 punti rispetto a marzo.

L’ex sindaco di Castellammare di Stabia nonché ex parlamentare Salvatore Vozza della lista Sinistra al lavoro raggiungerebbe il 3,5% secondo IPR mentre Marco Esposito della lista Mo! ottiene un irrilevante 0,5% di preferenze.

Dai risultati emersi dall’indagine dell’istituto di ricerche e sondaggi emerge inoltre che gli altri partiti del centrosinistra è da sottolineare un crollo del PD rispetto alle elezioni europee (20%), seguito dalle liste De Luca Presidente 5%, Campania Libera 3%, Campania in rete 2,0%, Udc 2%, Partito Socialista Italiano 1%. Nel centrodestra tiene Forza Italia al 19,5%, ai cui si uniscono le liste Caldoro Presidente 6%, Ndc-Campania Popolare 5%, Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale 4%. Le ultime liste sono Movimento 5 Stelle 23%, Sinistra al lavoro per la Campania – Sel 2,5, Lista MO! 0,5%.

Infine Ipr registra anche la quota di elettori che in questo momento non indica un’intenzione di voto ben il 57%. L’istituto di Antonio Noto dettaglia anche le cifre dell’astensione e degli indecisi, rispettivamente il 30% e il 57%. In pratica l’impressione che emerge principalmente da questo sondaggio è che l’incertezza fotografata oggi resterà tale fino all’apertura dei seggi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *