oroscopo di oggi online

Cos’è un segno zodiacale

 

Cos’è il segno zodiacale

Lo Zodiaco

L’etimologia del termine Zodiaco ci riporta all’antico greco “Zoon” che si riferisce all’immagine sia di uomini che di animali. E’ una fascia immaginaria, detta appunto Zodiaco, che corrisponde alla porzione di cielo formata dalla linea dell’’eclittica (percorso che il sole compie attorno alla terra in un anno),che si estende verso l’alto e verso il basso per 8°. Al suo interno si riconoscono quelle che in astronomia sono definite Costellazioni. Essendo circolare, questa fascia misura 360°, già le antiche civiltà sviluppatesi nell’era precristiana, come i Babilonesi, le avevano suddivise in 12 parti uguali di 30° ciascuna, ognuna corrispondente ad un segno zodiacale, definito in base al percorso del sole in quella data. Lo Zodiaco non fa riferimento solo al movimento del sole, ma anche a quello di altri astri, come la luna e i pianeti. Clicca qui per leggere l’oroscopo del tuo segno aggiornato quotidianamente!

 

Quali sono i segni zodiacali

I segni zodiacali sono 12, questo è l’ordine cronologico in cui si susseguono: Ariete, Toro, Gemelli, Cancro, Leone, Vergine, Bilancia, Scorpione, Sagittario, Capricorno, Acquario e Pesci. Ognuno di essi ha un segno caratteristico che appartiene al mondo naturale, come l’acqua, o al mondo animale come nel caso dei pesci, dello scorpione, dell’ariete e del toro; al mondo dell’uomo come la vergine e i gemelli, oppure a strumenti come nel caso della bilancia.

Come conoscere il proprio segno zodiacale

Il sole, nel suo moto apparente, poiché in realtà è la Terra che si muove attorno al Sole, impiega 12 mesi, per cui trovandosi in un segno zodiacale, trascorre un mese per passare a quello successivo. Quindi per sapere a quale segno zodiacale ognuno di noi appartiene, basta conoscere la data di nascita e collegarla alla posizione del sole in quel giorno. E’ importante tenere conto anche dell’ora della nascita (per chi non lo sapesse, reperibile grazie all’estratto di nascita) perché potrebbe corrisponde al momento del passaggio del Sole nel segno successivo. Senza dubbio, da tenere in considerazione è anche il luogo in cui si è nati, in quanto il Sole, alla stessa data e alla stessa ora, occupa un posto diverso nel cielo in base alla latitudine.

 

Le date corrispondenti ai 12 segni zodiacali

Ecco qui di seguito la posizione del Sole nello Zodiaco e il suo passaggio da un segno all’altro di mese in mese: Ariete dal 21 marzo al 20 aprile, Toro dal 21 aprile al 20 maggio, Gemelli dal 21 maggio al 21 giugno,Cancro dal 22 giugno al 22 luglio, Leone dal 23 luglio al 23 agosto, Vergine dal 24 agosto al 22 settembre, Bilancia dal 23 settembre al 22 ottobre, Scorpione dal 23 ottobre al 22 novembre, Sagittario dal 23 novembre al 21 dicembre, Capricorno dal 22 dicembre al 20 gennaio, Acquario dal 21 gennaio al 19 febbraio e Pesci dal 20 febbraio al 20 marzo.

L’ascendente

E’ il segno che spunta all’orizzonte al momento esatto della nascita di una persona, esso si sposta nell’arco di un giorno, dunque di 24 ore, quindi è ancora più legato, rispetto a quanto non lo sia già il sole, all’ora precisa della nascita. Calcolare l’ascendente di una persona è altrettanto importante che il segno zodiacale, in quanto indica il rapporto che essa instaura col mondo circostante, le sue inclinazioni, il modo di affrontare la vita, la sua personalità.

Gli elementi

I segni zodiacali, sin dall’antichità, sono stati classificati all’interno dei quattro elementi della natura fondamentali per l’uomo: aria, acqua, terra e fuoco. Una personalità armonica vede la presenza di una parte di ciascuno dei quattro elementi.
Sono segni di Aria, Gemelli, Bilancia e Acquario; ai segni di Acqua appartengono: Cancro, Scorpione e Pesci; fra i segni terra abbiamo Toro, Vergine e Capricorno; infine, sogni di Fuoco: Sagittario, Ariete e Leone.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *